Notice: Undefined index: Operating System in /web/htdocs/www.stampaclandestina.it/home/wp-content/plugins/dba/includes/class/plugin_class.php on line 3595
singola testata | Stampa clandestina

L'ORA DELL'AZIONE

organo del Fronte degli intellettuali piemontesi


Luogo:
Torino
Regione:
Piemonte
Data inizio:
settembre 1944
Data fine:
gennaio 1945
Ente produttore:
Fronte degli intellettuali piemontesi
Tipologia:
sindacale,politica
Numero pezzi:
3
BID:
TO01259802

Scheda storica

Nella primavera del 1944 si costituisce a Torino un'organizzazione degli intellettuali, con l'obiettivo di riunire sotto le sue insegne le forze degli intellettuali antifascisti, anche senza partito, per coordinarne l'attività e favorire la diffusione tra larghi strati delle categorie interessate la lotta contro l'occupante tedesco e i fascisti. Come già altre organizzazioni di massa quali i Gruppi di Difesa della donna e il Fronte della gioventù, anche la nuova organizzazione, denominata Fronte degli intellettuali, viene riconosciuta dal Cln piemontese. La segreteria del movimento risulta composta da sette elementi: il prof. Ludovico Geymonat, poi sostituito dal medico, dott. Alfredo Boselli, per il Pci; il prof. Norberto Bobbio per il Pda; l'ing. Ferrari Toniolo per la Dc; il prof. Arnaldo Coiro per il Pli; l'avvocato Ceriana per il Psiup; il prof. Giaco Mottura per il Movimento dei lavoratori cristiani e il dott. Bertorotta, indipendente. Le riunioni del comitato clandestino hanno luogo presso una sala del Museo del Risorgimento e dell'Accademia delle Scienze. Organo del fronte è il foglio “L'Ora dell'azione”, che esce dal settembre del 1944 per tre numeri. Tra i temi affrontati si segnalano: il rapporto con il Cln; l’impegno per l’organizzazione dei vari aderenti per competenze (tecnici, insegnanti, sanitari) per metterli a disposizione degli organismi politici per la gestione della fase insurrezionale e nel passaggio di poteri; la funzione della scuola e degli insegnanti quali soggetti per la realizzazione di uno modello di insegnamento fondato sulla difesa della libertà.

- Lia Cornaldi, Resistenza e intellettuali a Torino, in “Mezzosecolo : materiali di ricerca storica, n. 1, 1975.

Sottotitoli del periodico: organo del Fronte degli intellettuali piemontesi; organo del fronte degli intellettuali

Autore della scheda: Andrea Via

Numeri disponibili

1944

settembre . Numero 1Leggi il numero -->
Vai alla scheda -->
novembre . Numero 2Leggi il numero -->
Vai alla scheda -->

1945

gennaio . Numero 3, anno 2Leggi il numero -->
Vai alla scheda -->
Un progetto
insmli-verticale-rgb
via F. Confalonieri 14
20124 Milano
tel. 02 66823204
fax 02 66101600
P.I. 07634660158
C.F. 80108310154
Con il patrocinio di
ovale_presidenza_consiglio
output_immagine

Notice: Undefined index: viewed_cookie_policy in /web/htdocs/www.stampaclandestina.it/home/wp-content/plugins/cookie-law-info/php/functions.php on line 361