Notice: Undefined index: Operating System in /web/htdocs/www.stampaclandestina.it/home/wp-content/plugins/dba/includes/class/plugin_class.php on line 3595
singola testata | Stampa clandestina

NOSTRA LOTTA

giornale degli universitari dell'A.R.S.I.


Luogo:
Roma
Regione:
Lazio
Data inizio:
18 novembre 1943
Data fine:
26 marzo 1944
Ente produttore:
Associazione Rivoluzionaria Studenti Italiani (Arsi)
Tipologia:
giovanile
Numero pezzi:
2
BID:
TO00189720

Scheda storica

Gli studenti romani, sin dall’ottobre 1943, si erano organizzati nell’Associazione Rivoluzionaria Studenti Italiani (Arsi). Il gruppo, che gravitava intorno al Liceo Orazio, l’unico collocato in periferia nella zona di Montesacro, faceva capo a Ferdinando Agnini, studente di medicina. Ne facevano parte giovani di differenti opinioni politiche collegati con altri gruppi clandestini, in particolare operai. L’Arsi, a carattere repubblicano e progressista, rivendicava con forza la propria distanza da ogni organismo politico. Vi collaboravano Nicola Rainelli, Orlando Posti Orlandi, Mario Perugini, Giorgio Lanchard, Girolamo Congedo e Giovanni Corbi.
Nelle fasi iniziali, obiettivo dell’Associazione fu quello di raccoglie armi, poi l’attività divenne più complessa e i giovani del gruppo portarono a termine numerose azioni di sabotaggio contro i tedeschi sulla via Nomentana, la Salaria, e nella zona di Pietralata.
A partire dal 18 novembre 1943, il movimento pubblicò la «Nostra Lotta» che si caratterizzò per la critica della politica comunista dei fronti unici e per la violenta avversione al compromesso istituzionale. Accanto alla testata vennero inserite due massime: a sinistra le parole di Garibaldi: «il socialismo è il sole dell’avvenire», a destra il pensiero di Mazzini «La vita è missione, la vita è battaglia, la vita è coscienza di una santa idea incarnata dall’amore e dalla costanza in fatti potenti». Da notare come nel primo numero, tra i caratteri tipografici che compongono la testata compaiono nel titolo tre “t” tra loro diverse, a evidenziare le difficoltà economiche e materiali con cui il foglio veniva stampato.
Quando nel febbraio 1944, nacque l’Unione Studenti Italiani (Usi), l’Arsi vi confluì, contribuendo a dar vita a un movimento studentesco unitario, impegnato in scioperi, diffusione di materiali clandestini e attivo nel boicottare le organizzazioni giovanili fasciste e ogni forma di collaborazione con gli occupanti tedeschi. L’organismo unitario ereditò dall’Arsi la «Nostra Lotta», il cui primo numero usciva il 26 marzo 1944.

Bibliografia/Sitografia:
R. Vommaro, La resistenza dei cattolici a Roma (1943-1944), Odradek, Roma, 2009.
G. Quagliariello (a cura di), La politica dei giovani in Italia (1945-1968), Luiss University Press, Roma, 2005.
G. Giannini, Lotta per la libertà. Resistenza a Roma 1943-1944, Edizioni Associate, Roma, 2000.
E. Piscitelli, Storia della resistenza romana, Bari, Laterza, 1965.

Sottotitoli del periodico: giornale degli universitari dell'A.R.S.I.; organo degli studenti italiani; giornale degli studenti universitari

Autore della scheda: Eugenia Corbino

Numeri disponibili

1943

18 novembre . Numero 1Leggi il numero -->
Vai alla scheda -->
22 dicembre . Numero 2Leggi il numero -->
Vai alla scheda -->
Un progetto
insmli-verticale-rgb
via F. Confalonieri 14
20124 Milano
tel. 02 66823204
fax 02 66101600
P.I. 07634660158
C.F. 80108310154
Con il patrocinio di
ovale_presidenza_consiglio
output_immagine

Notice: Undefined index: viewed_cookie_policy in /web/htdocs/www.stampaclandestina.it/home/wp-content/plugins/cookie-law-info/php/functions.php on line 361