Notice: Undefined index: Operating System in /web/htdocs/www.stampaclandestina.it/home/wp-content/plugins/dba/includes/class/plugin_class.php on line 3595
singola testata | Stampa clandestina

LA VIGILIA OPERAIA

organo democratico per la lotta di liberazione italiana


Luogo:
Trieste
Regione:
Friuli-Venezia Giulia
Data inizio:
gennaio 1945
Data fine:
5 febbraio 1945
Tipologia:
politica
Appartenenza politica:
democristiana
Numero pezzi:
5
BID:
LO10794262

Scheda storica

La testata, di orientamento democristiano, nasce nel gennaio 1945. La DC giuliana si sviluppa nell’ambito del CLN grazie all’apporto di Giovanni Tanasco (segretario della sezione triestina del Partito popolare prima dell’avvento del fascismo), di don Edoardo Marzari e di una generazione cresciuta all’interno dell’Azione cattolica.
Redattore è Paolo Blasi (Ibis); tra i collaboratori si segnalano: Carlo Dell’Antonio, appartenente alla Brigata Venezia Giulia, responsabile delle Informazioni Militari e vicecomandante della Divisione partigiana Domenico Rossetti; Sergio Gasparo; Ettore Stecchina (TBCS); Dario Groppi.
Il periodico subentra al mensile “San Giusto” e conta almeno 6 numeri. Esce settimanalmente, a ciclostile, e viene stampato nella sede dell’Azione cattolica in via Madonna del Mare 5, a Trieste, con una tiratura di 2000 esemplari.
È rivolto in particolare agli operai, in polemica con la stampa di orientamento comunista e legata alle organizzazioni di massa italo-slovene – come “Unità operaia” – di cui contesta la soluzione proposta per la questione giuliana.
La linea politica è a sostegno del Comitato di liberazione nazionale e allo stesso tempo di opposizione sia al nazifascismo che alle rivendicazioni jugoslave.
Il 9 febbraio la gran parte dei suoi redattori e tipografi viene arrestata; l’ultimo numero della rivista cade così quasi completamente in mano alle forze di polizia e l’Ufficio stampa del partito viene soppresso.

Bibliografia:
D. Gabusi, La stampa della resistenza, in C. Pavone, a cura di, Storia d’Italia nel secolo ventesimo. Strumenti e fonti, vol. II, Istituti, musei e monumenti, bibliografia e periodici, associazioni e finanziamenti per la ricerca, Roma, Ministero per i Beni e le Attività culturali 2006.
G. Botteri, I cattolici triestini nella resistenza, Udine, Del Bianco 1960.
G. Fogar, Trieste in guerra 1940-1945 Società e resistenza, IRSML-FVG, Trieste 1999.
C. Ventura, La stampa a Trieste 1943-1945, Udine, Del Bianco 1958.

Sottotitoli del periodico: organo democratico per la lotta di liberazione italiana

Autore della scheda: Francesca Rolandi

Numeri disponibili

1945

gennaio . Numero 1, anno 1Leggi il numero -->
Vai alla scheda -->
8 gennaio . Numero 2, anno 1Leggi il numero -->
Vai alla scheda -->
23 gennaio . Numero 3, anno 1Leggi il numero -->
Vai alla scheda -->
29 gennaio . Numero 4, anno 1Leggi il numero -->
Vai alla scheda -->
5 febbraio . Numero 6, anno 1Leggi il numero -->
Vai alla scheda -->
Un progetto
insmli-verticale-rgb
via F. Confalonieri 14
20124 Milano
tel. 02 66823204
fax 02 66101600
P.I. 07634660158
C.F. 80108310154
Con il patrocinio di
ovale_presidenza_consiglio
output_immagine

Notice: Undefined index: viewed_cookie_policy in /web/htdocs/www.stampaclandestina.it/home/wp-content/plugins/cookie-law-info/php/functions.php on line 361